Comune di Vignale Monferrato
Riferimenti pagina
Navigazione
Servizi per il cittadino
Link Utili
Contenuto
Accessibilitŕ
Area Riservata

Lunedě 25 Settembre 2017


Stile

Chiesa di San Sebastiano

San Sebastiano

Le origini della Chiesa di S. Sebastiano risalgono al 1503, tuttavia non venne citata fra gli edifici di culto vignalesi negli atti della visita pastorale compiuta nel 1748 da monsignor Ignazio Della Chiesa, vescovo di Casale. Nel 1803 la Chiesa venne riedificata, su incoraggiamento di Monsignor Antonio Cabiati, e due anni dopo ricevette la benedizione, ma solo il 29 giugno 1845, a seguito del il restauro effettuato da Filippo Pavese, si celebrň la messa solenne con molti parrocchiani. Nel 1860 l’antico fabbricato fu distrutto, rinnovato a pianta rotonda e successivamente benedetto nel 1861 dal Rev. Canonico di Vercelli Nora Iohannes teologo. Nel 1939, causa un’ulteriore fase di degrado, la Chiesa venne nuovamente sottoposta a ricostruzione dal capomastro Dante Devecchi, mantenendo la struttura rotonda con soffitto a cupola. Nel 1988, con il contributo di Giuseppe Cabiati e Carlo Rossi, č stato installato un altare rivolto al pubblico avente come palliotto una tavola di Pietro Besso che riproduce l’ultima cena di Leonardo, mentre nel 1992 gli abitanti della zona hanno contribuito a posizionare un pavimento in ceramica. 

La Chiesa presenta due finestre a lato dell’ingresso. Sulle pareti č raffigurato un San Sebastiano trafitto da molte frecce, opera forse del pittore Raffaele Panizza. 

Data di aggiornamento: 16/04/2014

Stampa
Stampa

Area Riservata
:
:


©2007 - Comune di Vignale Monferrato

Valid XHTML 1.0 Strict   Valid CSS!   Powered by NetGuru